____________________________________________________________________________________________

____________________________________________________________________________________________

Chi è Carminio


Carminio siamo noi cinque


Giovanni, creativo, versatile e generoso, di ritorno dopo anni passati nei paesi anglosassoni traduce la sua esperienza poliedrica creando, in silenzio sapori deliziosi che sono il frutto di una sua innata predisposizione verso il fare manuale. Osservarlo lavorare in cucina è un piacere dello sguardo e dalla mente: ogni suo gesto e ogni suo spostamento sono geometricamente parte di un puzzle il cui risultato finale sono buonissimi e bellissimi piatti. 


Hayat, venuta in Italia dal Marocco quando era giovanissima, lavora con noi con grande entusiasmo affiacando Giovanni. Motivata e desiderosa di apprendere porta una nota di dolcezza e di femminilità nella cucina. Siamo molto contenti di avere con noi questa presenza sincera e sorridente.


Blearta, arrivata da qualche tempo dalla vicina Albania, forte e piena di energia si muove pacata ed efficiente in cucina. Curiosa e intelligente apprende e aiuta in modo versatile chiunque abbia bisogno di lei. Grazie Blearta

Antonio, che è estremamente socievole  e ama stare in mezzo agli altri, si è sentito subito parte di questo luogo e si dedica al lavoro di servire ai tavoli con grande generosità. Per lui Carminio sta diventando un po’ come la sua casa.


E infine io, Adele, artista per tutta la vita e motore iniziale di questo progetto, ho avuto la fortuna di incontrare Curro e Agata per poterlo realizzare. Una delle prime vittorie è sentirsi parte di un credo comune e vedere che questa “opera” sta prendendo forma.